Workshop Fausto Podavini

November 24, 2016

Ciao a tutti, è appena terminato il workshop sulla fotografia tenuto da Fausto Podavini, fotografo che ha bisogno di poche presentazioni, elencare tutti sui riconoscimenti in campo fotografico sarebbe davvero difficile.

Tra tanti premi come non menzionare il World Press Photo del 2013 sezione daily life.

Il progetto fotografico in questione si chiama Mirella.

Mirella è una donna forte che decide di restare accanto al suo Luigi, compagno di vita, malato di Alzheimer.

Mirella si è trovata improvvisamente a combattere e convivere con la malattia contratta dal suo compagno.

Il workshop tenuto da Fausto Podavini si è svolto tra il 19 e il 20 novembre in uno degli scenari siciliani più suggestivi, Modica.

Arrivo in tarda serata il giorno prima e vengo accolto col calore tipico di noi siciliani da Paola Contino e Lorenzo Sammito, il Bed and Breakfast si chiama 5 luci, è molto accogliente e soprattutto molto vicino al luogo di svolgimento del workshop.

La mattina seguente, di buon mattino, faccio colazione poco prima di lasciare il Bed and Breakfast rimanendo  in dolce compagnia di Fitù, il gatto mascotte del BeB.

Il workshop si svolge all'interno dei locali del "condominio fotografico" nel quartiere di Santa Teresa a Modica. Iniziamo con le presentazioni di rito, per poi calarci immediatamente nel tema: "il racconto fotografico".

Fausto, nonostante i premi vinti e la grande esperienza, si mostra subito persona affabile e disponibile con tutti noi corsisti ansiosi di apprendere.

Fausto è stato capace di mettere tutti noi a nostro agio, infatti più che un corso vero e proprio, ho vissuto l'esperienza come fossi in mezzo a tanti amici discutendo di fotografia, sempre attenti alle perle di saggezza che Fausto dispensava a tutti noi… Insomma mi trovavo come appunto in un condominio, uno di quei condomini che non si vedono più, dove tutti sono contenti e rispettosi l'uno nell'altro.

Il ns maestro è stato capace in soli due giorni di chiarirci molti dei dubbi che attanagliavano le nostre menti, è stato chiarificatore e ci ha indicato la strada corretta per poter intraprendere, in modo proficuo, la carriera di fotografo.

Il fulcro del corso è stato l'editing, Fausto ci ha fatto comprendere quanto importante sia l'editing nei progetti fotografici, ci ha spiegato come un buon editing può rendere un lavoro mediocre, un buon lavoro e come, al contrario, può rendere un ottimo lavoro, pessimo.

Abbiamo parlato di scelte, di ritmo e motivazione nel campo dell'editing.

Parte del secondo giorno è stata dedicata alla "lettura" dei lavori fotografici portati da noi corsisti.

Il nostro "coach" non ha risparmiato critiche, anche stroncando alcuni dei nostri lavori, ma lo ha fatto sempre con animo propositivo e costruttivo aiutandoci a capire i nostri errori e spiegandoci e spronandoci a migliorare.

Che dire… un workshop davvero interessante e che consiglio a chiunque abbia a che fare col mondo della fotografia, consigliato agli esperti e meno esperti.

Un ringraziamento speciale a Fausto Podavini e Paola Contino e a tutto il gruppo per averci dato la possibilità di frequentare questo workshop.

Se desiderate approfondire la fotografia di Podavini vi suggerisco di visitare il suo sito internet cliccando qui

Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

April 17, 2019

December 9, 2016

December 5, 2016

November 24, 2016

November 7, 2016

Please reload

Archivio