Contrasto...

February 23, 2016

Buon pomeriggio Catania, eccoci di nuovo per qualche pillola fotografica. Comporre un'immagine non è altro che organizzare tutti gli elementi grafici all'interno della foto e la grande difficoltà per noi fotografi o aspiranti tali è riuscire a farlo in modo armonico.

Esistono delle regole che vengono comunemente considerate universali.

E con ciò non voglio dire che la percezione di un'immagine sulla psiche umana è quasi sempre la stessa, piuttosto che queste regole debbano essere conosciute per poi essere liberi anche di non rispettarle.

Sicuramente ogni fotografo può anche decidere di non seguirle, ma non ignorarle.

I principi fotografici, di cui prima, sono essenzialmente due:

il bilanciamento ed il contrasto.

Il bilanciamento è inteso come l'armonia che può scaturire dall'accostamento di elementi, quali colori, forme, che si fondono in modo armonioso per dare agli occhi una sensazione di serenità, appunto di armonia.

L'altro grande principio è il contrasto.

Il contrasto in una foto che sia di matrimonio, reportage o quant'altro rende l'immagine più accattivante.

Possiamo parlare di contrasto tra colori(per esempio accostare i cosidetti colori complementari come il viola e il verde), tra forme, tra toni (per toni intendo le differenze fra parti più scure e parti più chiare), anche i contrasti fra emozioni sono molto interessanti da fotografare

Gli elementi contrastanti si rafforzano a vicenda in fotografia.

Negli ultimi anni della nostra storia il più grande cambiamento sui concetti della composizione è avvenuto grazie alla scuola Bauhaus di Weimar intorno al 1920.

Essendo molto riduttivo in questa sede posso affermare che il principio del cambiamento è molto semplice, si tratta proprio del contrasto.

Sarebbe utile a tutti noi esercitarsi nella scovare tutti gli elementi di contrasto che ci circondano.

Facciamo una bella passeggiata per Catania, o chissà dove per la vostra città, osserviamo tutti contrasti che si parano davanti.

Contrasti tra luci e ombre, contrasti tra forme circolari lineari per esempio), tra colori e anche tra sensazioni.

il prossimo martedì parleremo di bilanciamento, alla prossima.

La foto che trovate qui sotto è un esempio di contrasto fra forme che però si trasforma contemporaneamente in un contrasto fra emozioni...la circolarità, la gaiezza e la leggerezza delle forme rotonde si frappongono alla rigidità ed austerità delle forme verticali della staccionata sulla parte superiore della fotografia, creando di fatto un'immagine gradevole per i nostri occhi.

 

 

Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

April 17, 2019

December 9, 2016

December 5, 2016

November 24, 2016

November 7, 2016

Please reload

Archivio