Per iniziare...

January 12, 2016

 

Ciao a tutti questa è una prima di tante(spero) puntate in cui cercherò di trasmettervi la mia passione per la fotografia cercando di partire dalle basi non sempre e necessariamente tecniche, ma anche compositive dove entrano in gioco numerosi fattori come lo stato d'animo, la psicologia Il retaggio, Il patrimonio spirituale del fotografo ed altro ancora.
La tecnica è importante, ma va saputa bilanciare con altri fattori più astratti.
Quando prendete in mano la vostra macchina fotografica affidatevi al vostro istinto e aiutatevi con le regole compositive che strada facendo impareremo.
Il primo consiglio che mi sento di darvi e di uscire ed andare a scattare perché per imparare a scattare bisogna… scattare.

Oltre al nostro innato spirito ciò che ci consente di ottenere ottime composizioni è la conoscenza delle regole compositive e l'esercizio del scattare. Dopodichè rivedete le vostre fotografie e conservate quelle che ritenete più belle in cartelle per anno...in questo modo potreste sempre tornare a rivederle osservando i vostri progressi.
Siamo pienamente entrati nell'era digitale e non dovremo andare a spendere una fortuna in rullini e stampe.
Il formato delle foto più comune in circolazione è il 3: 2 in altre parole un rettangolo con lato lungo in orizzontale, il modo come noi osserviamo naturalmente, per cui verrà più familiare scattare in orizzontale anche se non bisogna sottovalutare il formato verticale che a volte rende  una foto banale  un ottimo scatto.
Spetta a noi riuscire a racchiudere in quel rettangolo la giusta porzione di mondo

Anche se non farete mai il fotografo di professione che so in un matrimonio, imparare a scattare è un atto che può donare un piacere intenso e molta soddisfazione.

A presto

 

Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

April 17, 2019

December 9, 2016

December 5, 2016

November 24, 2016

November 7, 2016

Please reload

Archivio